ALL'OPERA PER IL TERREMOTO

16 ottobre 2014

“Verdi in palcoscenico” alla Casa della Musica


Inaugura sabato 18 ottobre una mostra per rivivere alcune grandi produzioni del Teatro Regio di Parma


Immagini, suoni, costumi, ritagli stampa, manifesti, bozzetti, figurini per riscoprire il periodo, particolarmente significativo nella storia del Teatro Regio di Parma, che va  dalla metà degli anni Ottanta fino alla fine degli anni  Novanta del secolo scorso. “Verdi in palcoscenico. Opere verdiane al Regio di Parma 1985-1997 in mostra nelle immagini dell’Archivio della Casa della Musica”, questo il titolo dell’esposizione a cura di Eleonora Benassi e Francesca Montresor, sarà allestita negli spazi della Casa della Musica e Casa del Suono di Parma.

Punto focale del  percorso saranno le quasi cento fotografie di scena scelte tra le immagini scattate da Alberto Dallatomasina in quegli anni. Sette le opere verdiane ritratte: Jérusalem, Falstaff, Rigoletto, Un ballo in maschera, Il trovatore-Le trouvère e La traviata, in produzioni che vanno dal 1985 al 1997, sicuramente tra le più rappresentative di quel particolare e multiforme fervore creativo che ha contraddistinto l'attività del Regio di Parma in quegli anni.

In  mostra non solo fotografie in cui gli artisti sono immortalati in costume durante le rappresentazioni e, in modo più informale, durante le prove, ma anche articoli di giornale e manifesti e poi bozzetti, figurini e disegni preparatori di un’epoca dove arte e tecnologia iniziavano timidamente a convivere sul palcoscenico, che qui testimoniano ancora un profondo legame con carta, tempera e pastelli.

Tra le chicche dell’esposizione anche venti costumi di Un ballo in maschera disegnati da Pierluigi Samaritani messi a disposizione dal Teatro Regio di Parma.

 

La mostra  offre ai visitatori l’opportunità di avvicinarsi piacevolmente a una realtà pressoché unica quale è il patrimonio archivistico e documentario della Casa della Musica di Parma, di cui l’Archivio Storico del Teatro Regio fa parte e che la Casa della Musica preserva, tramanda e valorizza.

“Verdi in palcoscenico” sarà aperto con ingresso gratuito dal 18 ottobre 2014 al 27 gennaio 2015, e come tutte le iniziative di “Verdi alla Casa della Musica” è realizzato con il sostegno di Banca Monte Parma.

A quanti  interverranno all’inaugurazione sarà distribuiti gratuitamente il prezioso portfolio di immagini storiche che ha accompagnato la mostra “Verdi in prima pagina” realizzata dalla Casa della Musica e dal CIRPeM, e la riproduzione del ritratto di Verdi edita nel 1894 dalla rivista parigina Le monde illustré.

 

 

HOME   |   VITA   |   OPERE   |   LUOGHI VERDIANI   |   TURISMO E TERRITORIO   |   EDUCATIONAL   |   ISTITUTI E ASSOCIAZIONI   |   APP & PLAY   |   MULTIMEDIA   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail