ALL'OPERA PER IL TERREMOTO

L'estate di Busseto per Verdi

17 giugno 2013

Artisti come Leo Nucci, Thomas Hampson, Luca Pisaroni, Michele Pertusi. Direttori d’orchestra come Daniel Oren e Donato Renzetti.
E ancora, Cristina Mazzavillani Muti impegnata nella regia di un’opera verdiana a Roncole, davanti alla Casa natale di Giuseppe Verdi.  Sono solo alcuni dei grandi protagonisti del Bicentenario Verdiano a Busseto.
Un  programma di rilievo, che domenica ha visto il primo appuntamento estivo con il Concerto di Thomas Hampson e Luca Pisaroni e che proseguirà fino a dicembre, con un clou nel periodo estivo.
Messo a punto dal Comune di Busseto per celebrare  il Bicentenario Verdiano nella terra che ha dato i natali al Maestro, il cartellone ha coinvolto diverse realtà: l’Accademia del Teatro alla Scala, il Festival Verdi col Teatro Regio di Parma, Ravenna Festival, LaVerdi di Milano, l’Orchestra Luigi Cherubini, la Filarmonica Toscanini, la Filarmonica Salernitana “G. Verdi”, ATER Formazione e la Fondazione Teatri di Piacenza con Teatro Comunale di Ferrara e Teatro Alighieri di Ravenna.
Ma Busseto non è soltanto il luogo dove Giuseppe Verdi nasce, nel 1813, nella piccola frazione di Roncole, ma è anche il paese dove  giovanissimo, riceve la prima formazione musicale e il sostegno per proseguire gli studi. Busseto è stata la culla del suo apprendistato musicale, proprio per questo la città si è voluta caratterizzare anche nel creare validi percorsi di  formazione per giovani talenti. Non a caso Carlo Bergonzi, tenore tra i più acclamati al mondo, artista di riferimento per l’interpretazione dell’opera verdiana, ha tenuto a Busseto, per molti anni, una prestigiosa Accademia Verdiana. Oggi il Maestro Bergonzi è presidente onorario del Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” , giunto alla 51esima edizione, e il grande baritono Leo Nucci , che ne presiede la giuria, è il primo degli illustri docenti che saranno impegnati nell’Istituto Accademico d’alta formazione per il canto verdiano, realizzato in collaborazione con ATER Formazione.
Ma vediamo in dettaglio i prossimi appuntamenti estivi che Busseto riserva ai suoi ospiti.
Dal 1 al 4 luglio si terranno al Teatro Verdi le Selezioni e Semifinale del 51° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” - Edizione del Bicentenario. Il 6 luglio ci sarà proclamazione dei vincitori con il  Concerto dei finalisti ,a cui potrete assistere in streaming sul nostro sito nell'ambito di Cartellone 200 . Il 7 luglio, infine, nel Cortile d'onore della Rocca Pallavicino Concerto di gala Vincitori.
Il  20 Luglio una serata speciale davanti alla Casa natale delle Roncole con Echi notturni di incanti Verdiani , per la regia di Cristina Mazzavillani Muti  con la produzione di Ravenna Festival.
Luisa Miller   conquisterà la piazza Giuseppe Verdi,  sabato 27 luglio 2013. Sul palco gli allievi dell’Istituto Accademico di alta formazione per il canto verdiano, in collaborazione con ATER Formazione, diretti da  Donato Renzetti.
La messa in scena è di Leo Nucci nell’ambito del percorso di preparazione vocale e scenica all’opera, da lui guidato.
Sul palco l'Orchestra Luigi Cherubini e il Coro del Teatro Municipale di Piacenza.
Sempre in  Piazza Giuseppe Verdi, domenica 28 luglio, Daniel Oren dirige l'Orchestra Filarmonica Salernitana "Giuseppe Verdi" in un Concerto lirico sinfonico di musiche verdiane .
Immagini
  • Manifesto Ufficiale
HOME   |   VITA   |   OPERE   |   LUOGHI VERDIANI   |   TURISMO E TERRITORIO   |   EDUCATIONAL   |   ISTITUTI E ASSOCIAZIONI   |   APP & PLAY   |   MULTIMEDIA   |   Cartellone Verdi 200   |   NEWS
Credits   |   Note legali   |   E-mail